benvenuti

Questo blog è di Danila Oppio, colei che l'ha creato, e se ne è sempre presa cura, in qualità di webmaster.

mercoledì 3 luglio 2013

ANSIE

Van Gogh: volo di corvi su campo di grano

Nelle albe infestate di foglie
 e voli di corvi su menti depresse,
 s’alza stanca una nenia di morte.

Riapre crateri appena coperti 
di orme lasciate nel fango 
a suggellar sconfitte di niente, 
nicchie deformi di aborti d’idee.

Suggella corone di spine e cigolanti cancelli 
su vecchie campagne senza memoria
 di umidi marmi nei fossi.

Si stende come un lenzuolo di nebbia
 lungo sentieri disegnati nel bosco 
su colline di viti e crinali sacrificali
 e vaghi significati di ritrovi notturni.


Allarga le ali l’ombra di morte, 
cosparge di buio sussurri di vita 
lasciando una traccia marchiata dal fuoco
 su tragiche ansie cosparse di cenere.

Lorenzo Poggi
Da Muro di gomme

2 commenti:

  1. Bella! Bella!
    Comolimenti Lorenzo.
    Graziella

    RispondiElimina
  2. Complimenti anche da parte mia!

    Laura V.

    RispondiElimina